La pratica dell'atopia

by

La consapevolezza che l’atopia sia l’espressione di una più facile suscettibilità della cute e delle mucose (oculari, respiratorie, digestive) agli agenti esterni in senso lato, porta alla logica conseguenza che i professionisti della salute che se ne debbano occupare siano vari e necessariamente coordinati. La nozione di atopia allarga il concetto tradizionale di allergia, perché in molti pazienti atopici non sono dimostrabili le classiche alterazioni immunologiche dell’allergia. Questi due fatti hanno quindi portato alla creazione di Dipartimenti dell’Atopia nelle strutture sanitarie di vari paesi.

Lo scopo di questa pubblicazione è quello di "tradurre" e schematizzare gli argomenti svolti in maniera accademica nella prima edizione della Scuola dell’Atopia e che si sono condensati nel libro omonimo. Questo libro, invece, si propone di essere uno strumento sintetico e di rapida consultazione, destinato a chi si trovi di fronte a questi pazienti nel quotidiano, sia essi un medico o un pediatra di base ma anche un infermiere o un farmacista.

Il libro comprende un atlante fotografico cronologico ed annotato delle principali manifestazioni dell’atopia cui segue la sezione degli algoritmi commentati su ciascuno dei principali capitoli. La terza parte, infine, offre un elenco critico dei "prodotti" per l’atopia disponibili in Italia ed include, oltre ai farmaci topici, una selezione dei dermocosmetici utili nella gestione dei questi pazienti.

  • Springer Milan; April 2009
  • ISBN 9788847007758
  • Read online, or download in secure PDF format
  • Title: La pratica dell'atopia
  • Author: Carlo Gelmetti (ed.)
  • Imprint: Springer